Alleluya! oh mio dio! 8(


Si è fatto attendere l'alquanto discusso sito del turismo italiano che dovrebbe rilanciare il settore turistico del nostro paese, dopo essere stato al centro dell'attenzione per anni finalmente è on-line!

Ora, dopo essere stato rifatto e aver passato un primo periodo di beta, è di nuovo raggiungibile all'indirizzo http://italia.it/it/. Ad un primo sguardo si nota subito quanto sia mal fatto e bruttino per non citare l'orribile logo che rappresenterà l'Italia ed il made in Italy all'estero, scelto e "ritoccato" dal nostro presidente e dal Ministro del turismo ( Brambilla) come da lei stesso affermato alla sua presentazione da Emilo al tg, infatti il logo a parte le foto a bassa risoluzione e pixelate, l'orrido effetto lens flare pacchiano e sgraziato come un hobbit che vien quasi da pensare che l'abbia fatto lei sul suo potatile e all'effetto dune libiche, guarda caso, non si può fare a meno di notare la lievissima somiglianza con un'altro marchio...

 

 

E a capeggiare sotto a quel tricolore chi troviamo!? Ma certo è lui chi altrimenti? Non poteva certo mancare il padrone di casa no? Lì cosi in prima pagina sotto a un tricolore mi ricorda qualcosa.

 

Tornando al sito, grafica a parte rimango subito amareggiato perchè ancora una volta un sito istituzionale debba appoggiarsi a tecnologie propietarie come già succede troppo nelle pubbliche amministrazioni, inoltre la sezione di booking non è altro che un wrapper al sito della Enit, insomma il primo acchito è parecchio deludente aspettiamo l'autunno che dovrebbe essere finito al 100% sperando di vedere qualcosa di meglio visto che alla fine dei conti sono stati spesi la bellezza di cinque milioni di euro...Magic Italy





Articolo tratto da: Lukignolo - http://lukignolo.altervista.org/
URL di riferimento: http://lukignolo.altervista.org/index.php?mod=read&id=1247973588