DDL CRISI...E CONTINUIAMO A PRENDERCELA (FORSE) NEL DERETANO


Come cita l'articolo 4 del DDL Crisi che è attualmente al vaglio della camera il quale metterebbe in mano a dei "commissari straordinari", scelti dal ministero dello sviluppo economico assieme a quelli delle infrastrutture e dei trasporti e sentendo il parere di  quello della semplificazione normativa, il potere delle procedure autorizzative e di tutte le attività delle pubbliche amministrazioni relative alla costruzione di nuove centrali elettriche, comprese quindi quelle nucleari appena reintrodotte dall'inutilmente contestato DDL Sviluppo approvato il 9 luglio.

Ci troveremo così ad avere questi "Commissari Straordinari" che potranno decidere saltando a piedi pari il ministero dell'ambiente, potranno costruire queste centrali nucleari che qualcuno tanto vuole anche vicino casa nostra tanto nessuno avrà il potere legale di contrastarli, nessuno potrà dettargli condizioni di sicurezza o protezione ambientale, avranno carta bianca insomma.

Non ci credo ma spero che cambino questo punto prima di approvarlo che così mi suona appena appena di dittatura.

 

Luki





Articolo tratto da: Lukignolo - http://lukignolo.altervista.org/
URL di riferimento: http://lukignolo.altervista.org/index.php?mod=read&id=1248364399